Alcuni esempi reali del Metodo ISOlinea

Effetto ISOlinea

I risultati migliori li abbiamo quando si è in presenza di un’evoluzione, ovvero quando si riscontra la caduta dei capelli.
Gli eccessi si secrezioni sebacee, di caduta dei capelli, di fastidi al cuoio capelluto, sono la condizione ideale per iniziare un trattamento ISOlinea.

Qualora ci sia il corretto approccio alle problematiche cutanee, normalmente vengono percepiti miglioramenti sul 90% dei clienti che si sottopongono ai trattamenti.
Essi si riscontrano nella qualità dei capelli, nel riequilibrio del cuoio capelluto, nella riduzione di fastidi, prurito, forfora.

Tendenzialmente, si assiste ad un ridimensionamento della caduta de capelli già dopo il primo – secondo, mese di trattamento.
Con i dovuti tempi fisiologici di reazione, si può assistere anche ad un aumento visivo di densità in relazione al numero di follicoli ancora attivi sui quali strutturare e permettendo il riequilibrio perduto e non ad un aumento di follicoli che erano atrofizzati.

Caduta di capelli

Cliente: uomo di 40 anni

Sintomo: Incidenza Androgenetica

Trattamento: è stato effettuato un ciclo di trattamenti Detossinanti per il corretto ripristino delle naturali funzioni del cuoio capelluto, periodicamente effettua applicazioni con IONO-Phi e oli essenziali.
Utilizza dall’inizio dei trattamenti giornalmente una lozione a base di Oli Essenziali e uno shampoo.

Mantenimento: mantenimento e prevenzione Cronobiologica utilizzando prodotti calmanti a contrastare la presenza di eccessi, stimolanti quando ci sia una carenza.

Durata trattamento: 30 novembre 2011 – Ottobre 2012

1 2 3

Carenza nutrizionale & stress

Cliente: donna 52 anni

Sintomo: perdita di capelli dovuta a stress e carenza nutrizionale a causa di un incidente

Trattamento: è stato effettuato un ciclo di trattamenti Peeling e lozioni calmanti drenanti, per presenza di dermatite, trattamenti Detossinanti per il corretto ripristino delle naturali funzioni del cuoio capelluto, periodicamente effettua applicazioni con IONO-Phi e oli essenziali.

Utilizza dall’inizio trattamenti quotidiani con una lozione a base di Oli Essenziali e uno shampoo.
L’importanza di essere intervenuti tempestivamente ha permesso al cuoio capelluto di esprimere nuovamente tutti i follicoli che erano presenti prima dello stress nutrizionale, se questo non fosse accaduto avrebbe potuto avere un elevato deficit numerico di capelli, evidenziando una diradamento anche molto evidente e come spesso accade avrebbe detto….. “sono stata molto male e da allora non ho avuto più i capelli belli come prima”

Mantenimento: Una detossinazione ogni 3 mesi shampoo e lozione idonei a quel cuoio capelluto

Durata trattamento: Gennaio 2011 – Dicembre 2012

4 6 5a 7 8

Diradamento cute

Cliente: uomo di 48 anni

Sintomo: Incidenza Androgenetica con incidenza Digestiva

Trattamento: è stato effettuato un ciclo di trattamenti Peeling e lozioni calmanti drenanti, per presenza di impurità sul cuoio capelluto dovute anche per detersioni inadatte

Trattamenti Detossinanti per il corretto ripristino delle naturali funzioni del cuoio capelluto

Utilizzo di uno shampoo ad azione purificante del cuoio capelluto

È stata utilizzata dall’inizio dei trattamenti giornalmente una lozione a base di Oli Essenziali

È stato abbianto ad una lozione stimolante il trofismo del cuoio capelluto, una serie di Potenziatori atti a calmare il DHT e ad apportare Glucidi

Mantenimento: Una detossinazione ogni 3 mesi shampoo e lozione idonei a quel cuoio capelluto

Durata trattamento: novembre 2011 – febbraio 2013

10 11 12 13 14

Stress

Cliente: donna di 23 anni

Sintomo: diradamento attaccatura frontale per incidenza digestiva da stress

Trattamento: effettuato una serie di trattamenti normalizzanti con utilizzo di IONO-Phi

Integratore Nutricosmetico per 4 mesi

Mantenimento: Lozione ISOequilibrante con Aromacomplessi Drenanti e Stimolanti

Durata trattamento: Novembre 2012 – Marzo 2013

15 16